I segni del lavoro: Le zolfare

Tesi di Laurea dell’Arch. Fabrizio Volpe

L’estrazione dello zolfo

L’estrazione e la lavorazione dello zolfo nel settecento e nella prima metà dell’ottocento avvenivano in maniera primitiva e rudimentale. Il minerale si estirpava in superficie attraverso l’escavazione di pozzi di piccola profondità...


I Forni Gill

Furono inventati dall’Ing. R. Gill nel 1880. Il principio di funzionamento era simile a quello del calcherone, ma la combustione avveniva in un ambiente chiuso, una camera troncoconica in muratura con volta emisferica della capacità di 20-40 metri cubi con...

Altri metodi di fusione

Tanti altri metodi di fusione dello zolfo furono sperimentati, sia utilizzando come combustibile lo stesso zolfo, sia utilizzando forme alternative, come il vapore, che si basava sulla combustione del carbon fossile o della legna Forni Gill per la fusione dello zolfo...


La giornata di riposo degli zolfatai

Gli operai sottoposti ad un terribile regime di lavoro attendevano con ansia il giorno di riposo, le domeniche e le altre feste, onde poter respirare dalle fatiche durate vari giorni e avere la consolazione di rivedere i propri cari, e specialmente quella gente che,...